Lavorare e apprendere nel cloud

      1. G Suite come e perché

Google.com è il​ sito più visitato al mondo.​Nato nel 1997 come motore di ricerca, è ormai un colosso dell’economia globale che gestisce una galassia di prodotti e servizi, generalmente gratuiti e fortemente innovativi. Pur avendo esteso le proprie attività ben oltre il mondo della Rete, Google ha continuato a sviluppare ed arricchire la sua offerta nel campo del cloud computing. La G​ Suite si presenta ormai come una piattaforma integrata che consente di comunicare e di gestire contenuti digitali con grande semplicità e flessibilità. La sua costante evoluzione la pone oggi come alternativa efficace e conveniente rispetto ai software tradizionali, per l’uso personale e per le organizzazioni. 

      2. Perché adottare la G Suite a scuola 

Le motivazioni che possono spingere una istituzione educativa verso la G Suite sono molte. Fra di esse, a mio avviso, le principali riguardano:

  • l’abbattimento dei costi - le scuole non pagano nulla per un servizio di altissimo livello, che consente la dematerializzazione di un gran numero di procedure; il risparmio di risorse (tempo, carta, spese telefoniche, licenze software, assistenza tecnica…) è immediato e consistente; 
  • l’ambiente di lavoro familiare - molti utenti della Rete utilizzano già le applicazioni Google per scelta personale; ritrovare interfacce gradite e familiari nel contesto scolastico semplifica enormemente l’avvio dei nuovi processi e la relativa formazione; 
  • la salvaguardia dei dati - lo smarrimento e il guasto di qualsiasi dispositivo non costituiscono più un problema; con un minimo di attenzione nella gestione dei file, delle password e degli account utente si può raggiungere un livello di sicurezza elevatissimo; 
  • il supporto alla collaborazione - la G Suite è pensata per assecondare e semplificare il lavoro collaborativo; non si tratta di funzioni aggiunte in un secondo tempo, ma di una caratteristica del suo DNA; 
  • la disponibilità sempre e ovunque - una continuità del servizio ai massimi livelli e il costante sviluppo di interfacce e applicazioni mobili mette la piattaforma Google a nostra disposizione dove e quando ne abbiamo effettivamente bisogno.

Per i responsabili di una infrastruttura informatica, ovviamente, c’è molto di più. Dal pannello di controllo della G Suite è possibile gestire qualsiasi aspetto del funzionamento della posta elettronica e degli altri servizi attivando, disattivando o limitando specifiche funzioni. Le scuole possono utilizzare gratuitamente il prezioso servizio chiamato “Vault”, che consente di effettuare ricerche sui dati archiviati nell’intera piattaforma. A questo proposito è importante sottolineare che gli amministratori possono accedere in diversi modi ai dati degli utenti, anche forzando il reset della password. Gli utenti devono sapere, nel momento in cui ricevono le credenziali di accesso, che l’ambiente di lavoro online offerto gratuitamente dalla scuola non è adatto alla gestione di comunicazioni e dati personali riservati.

Il nucleo centrale della G Suite è costituito da: 

  • Gmail; 
  • Drive; 
  • Calendar; 
  • Documenti; 
  • Fogli di lavoro; 
  • Presentazioni; 
  • Hangouts;

Login docenti

      Le buone pratiche

Progetti, premi e riconoscimenti
         Multimedia

Video prodotti dagli alunni
Alternanza Scuola-Lavoro

Incontro tra imprese e alunni
  Formazione docenti
Risultati immagini per amministrazione trasparente
Risultati immagini per albo sindacale
Risultati immagini per miur

Cerca nel sito

ELENCO COMPLETO DELLE



A
.S. 2017/18
  Chiave 1 - Erasmus+

A  better school to change our territory
  Chiave 2 - Erasmus+

Democratic Actions Rule Europe
      PON 2014 - 2020

Fondi Strutturali Europei
 Approfondimenti tematici

Lavori proposti dai nostri docenti
IL DOPPIO DIPLOMA

 
Vai all'inizio della pagina